“Il disegno di Natale” iscrizioni aperte per il nuovo corso in Biblioteca del Seminario

Incontri: sabato 27 novembre ore 14.00-18.00, sabato 4 dicembre ore 9.00-13.00 e sabato 11 dicembre ore 9.00-13.00. Programma didattico: il disegno lineare, l’introduzione allo studio dell’anatomia artistica, il disegno, il disegno colorato, le tempere, il guazzo e l’acquerello.

La Biblioteca del Seminario diocesano, in collaborazione con la Società Filologica Friulana e il Museo Diocesano di Arte Sacra, a partire da fine novembre organizza il corso teorico-pratico di n. 3 lezioni con tema “Il disegno di Natale”.
Le lezioni saranno tenute dai docenti Alberto Lolli, insegnante di anatomia artistica e Gian Carlo Venuto.
Il programma didattico affronterà i temi del disegno lineare, l’introduzione allo studio dell’anatomia artistica, il disegno, il disegno colorato, le tempere, il guazzo e l’acquerello.
Il disegno anatomico è considerato il momento di partenza della capacità di vedere e carpire la forma del corpo umano nella sua dimensione spaziale, volumetrica, plastica e dei rapporti modulari.
La sede del corso è presso la Biblioteca del Seminario e gli incontri sono programmati sabato 27 novembre ore 14.00-18.00, sabato 4 dicembre ore 9.00-13.00 e sabato 11 dicembre ore 9.00-13.00.
Il corso è un approfondimento tecnico-storico sulla preparazione dell’affresco e si fonda sull’importanza fondamentale del disegno preparatorio, il cartone.
I corsisti realizzeranno, con gli strumenti di lavoro che verranno forniti dalla biblioteca, un disegno lineare colorato a tempera, in guazzo o acquerello, con tema il Santo Natale.
Il maestro Gian Carlo Venuto sottolinea: “Non si fa arte senza un’esperienza tecnica, manuale. L’artista non è mai un puro ideatore perché se non eseguisse noi non sapremmo nulla della sua ideazione. L’arte è sempre stata nient’altro che l’entità valore connessa all’entità lavoro. Il fattore tecnico è il fatto dominante e determinante, il valore artistico dell’arte. Le tecniche sono tecniche del passato che si possono cambiare, ma non si può farlo senza prima conoscerle storicamente e non si cambia nulla senza una critica preventiva. La storia è il momento fondamentale di qualsiasi progettazione ed è la prospettiva all’indietro sopra la quale si fonda qualsiasi prospettiva futura”.
Durante il corso verrà esposto materiale librario della Biblioteca attinente al tema, disponibile al prestito.
Info e prenotazioni: Biblioteca del Seminario di Pordenone; 0434.508655 – biblioteca@diocesiconcordiapordenone.it. Richiesto Green pass.
Biblioteca del Seminario