ETIOPIA

Siamo due volontari permanenti che da 20 anni lavoriamo nel sud dell’Etiopia nel campo dell’istruzione e dell’aiuto alle ragazze in difficoltà e nella costruzione di scuole di qualità.

Nel sud dell’Etiopia tra l’etnia Wolayta, una popolazione doppia di quella del Friuli V.G., in un territorio caratterizzato da alta densità demografica, mancanza d’industria, con diffusa disoccupazione, sottooccupazione e emigrazione.  L’indice di sviluppo umano è molto basso, il PIL per annum pro capite di 872 euro per anno, anni luce da 27.207.00 euro com’è in Italia.

Seguiamo da anni ragazze e bambine povere e disagiate che hanno voglia di riscattarsi dalla loro povertà. Parecchie frequentano ora facoltà universitarie. Nel corso di quest’ anno scolastico, per esempio,

  • Assistiamo la scolarizzazione di 451 ragazze povere altrimenti destinate all’analfabetismo e a una vita grama, (forniamo cancelleria, retta, divisa, assistenza medica nei casi gravi, refezione scolastica per le più indigenti, libri), quelle particolarmente a rischio risiedono protette in una casa famiglia,
  • Aiutiamo vedove o donne abbandonate con prole, e per alcune di loro abbiamo costruito alloggi,
  • Manteniamo la scuola materna di Shanto, località Zaimene, e diamo un pasto completo al giorno, attorno al villaggio non si vedono più bambini denutriti.
  • Con l’aiuto di alcune ONLUS abbiamo costruito 2 scuole superiori, 2 scuole primarie, 2 materne, una casa famiglia e una cooperativa di donne.
  •